7 dei migliori paesaggi italiani di mare

agosto 16, 2018 Luoghi e Paesaggi 0
paesaggi italiani di mare

L’estate è la stagione ideale per andare alla scoperta di borghi deliziosi posizionati sulle coste, suggestivi e affascinanti, in grado di offrire paesaggi spettacolari. Ecco 7 tra i migliori paesaggi italiani di mare da non perdere!

Positano

Splendida località a picco sul mare, Positano è borgo meraviglioso affacciato sulla Costiera Amalfitana. Celebre in tutto il mondo per le sue casette colorate arrampicate sulla costa rocciosa che sfidano la gravità, per i suoi vicoli intrecciati in cui si sente il fresco profumo di limoni, è meta di turisti che provengono da ogni parte del mondo per i suoi meravigliosi panorami sul mare. Di notte, quando calano le luci, Positano si anima di gente che affolla i locali e i ristoranti immergendosi nel profumo del mare e nel rumore delle onde che si mescolano alla musica.

Polignano a Mare

Situato su una scogliera che si affaccia sul mare Adriatico, Polignano a Mare è un delizioso paesino che offre panorami mozzafiato e anche un centro storico spettacolare, caratterizzato da bianche stradine, chiede antiche e spiagge incastonate tra le rocce dall’effetto particolarmente suggestivo. Il pittoresco paesaggio delle casette dei pescatori scavate nella roccia, la fitta rete di scalini che conduce all’antico sentiero di Lama Monachile che portano al mare, la Grotta Palazzese con i suoi riflessi verde-azzurro sono solo alcuni dei paesaggi incantevoli di questa cittadina pugliese.

Camogli

Incantevole villaggio di pescatori situato in provincia di Genova tra i paesaggi italiani di mare più conosciuti all’estero. Camogli incanta per le sue casette colorate e il delizioso porticciolo pieno di ristorantini e negozi che sembrano spuntare dalla roccia. Immerso nel Golfo Paradiso questo borgo antico accoglie la Spiaggia di San Fruttuoso, un piccolo lido caratterizzato da sassi incastonato tra i monti liguri e raggiungibile mediante battello o via terra attraverso i sentieri del parco. Le acque, limpide e di colore verde, sono circondate da un paesaggio naturale altamente suggestivo e di rara bellezza. A 17 m di profondità si trova la statua del Cristo degli Abissi.

Cefalù

Sita ai piedi di un promontorio, Cefalù è una località balneare della provincia di Palermo affascinante e che si distingue per la sua strategica posizione. La Rocca caratterizza il paesaggio di Cefalù tanto da essere considerata tutt’uno con il centro abitato: qui si trovano testimonianze antiche fra cui un santuario preistorico detto Tempio di Diana. Il paesaggio che si può godere dalla Rocca è semplicemente fantastico e la vista del mare blu cobalto imperdibile.

Marzamemi

Tra i borghi sul mare che offrono paesaggi spettacolari anche Marzamemi è tra i migliori in assoluto. Splendido villaggio di pescatori adagiato sulla costa orientale della Sicilia, in provincia di Siracusa, ha la caratteristica di essere diviso in due, una parte che si trova nel comune di Pachino e l’altra nel comune di Noto. Suggestiva e pittoresca è la piazzetta sul mare, affollata di tavoli nella stagione estiva e di tantissimi turisti che adorano cenare ammirando lo spettacolare paesaggio che si presenta ai loro occhi.

Sirolo

A sud delle pendici del Monte Conero, nelle Marche, si trova Sirolo, borgo medievale incantevole incastonato tra il verde dei monti e l’azzurro del mare. Noto come “la perla dell’Adriatico”, offre un paesaggio di straordinaria bellezza e un centro storico molto affascinante. Le piazze e le vie ogni giorno sono animate da turisti che sostano nei bar e nei negozi e respirano quell’atmosfera ridente dei paesini di mare. Dalla piazzetta – belvedere di Sirolo si può ammirare la costa e la spiaggia alle pendici del Conero. Suggestiva sono sopratutto la rocca fortificata con impianto viario a graticcio, i vicoli e le torri.

Sperlonga

Arroccata su uno sperone, Sperlonga è una cittadina della provincia di Latina famosa per le strade bianche e le ampie spiagge, tra cui quella più caratteristica è la spiaggia dei 300 scalini, situata a metà strada tra Formia e Gaeta. Il borgo si protende nel Mar Tirreno e nel Golfo di Gaeta confluendo nel monte di San Magno. Magnifiche le torri che si ergono dai promontori, come la Torre Maggiore e la Torre Truglia. Anche la villa dell’imperatore romano Tiberio, ricavata da una grotta naturale, è un’autentica meraviglia. Una passeggiata tra i vicoli del suo centro storico è imperdibile per ammirare spettacolari vedute sul mare azzurro, considerato tra i più limpidi d’Italia.

mi raccomando se hai altri paesaggi italiani di mare da segnalare non esitare a farlo sulla nostra community esclusiva!

entra in esisterebene community

Siciliana, blogger affermata, passione per la scrittura e tecnologia, in poche parole il suo pane quotidiano. Non teme il giudizio degli altri, comprovata esperienza nel portare a termine affari molto importanti. Ottime capacità intuitive.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *