#serenalettura, ”Libro terapia” con la Dr.ssa Serena Invernizzi

0
13
#serenalettura dr.ssa serena invernizzi

Immagina di andare a visita dal tuo medico di fiducia per una problematica che ti affligge. dopo il colloquio e l’esame obiettivo, il sanitario compilala ricetta per le medicine. come reagiresti se nell’elenco dei medicamenti trovassi anche il titolo di un libro da leggere?

La libro terapia è una pratica ormai in voga nel mondo anglosassone dagli anni trenta anche se non hanno inventato nulla di nuovo dato che in nostri antichi predecessori greci ne facevano abituale uso migliaia di anni fa.

Che leggere faccia bene è stato scritto e studiato in tutte le salse: riduce l’ansia e aumenta la qualità del sonno, migliora l’attenzione e pure la capacità analitica…

Una sola avvertenza: leggere nuoce gravemente all’ignoranza.

I risultati degli studi non ti interessano? Beh vedila così: i dinosauri non leggevano e guarda che fine hanno fatto!

Di solito l’incontro con “quel libro” che ti accende quella miccia dentro è del tutto casuale oppure viene consigliato….ed ecco che via via ti presenterò alcuni libri ad alto tasso incendiario! Nulla di tedioso: solo alcuni spunti e indicazioni, magari una citazione. Perché la lettura è una relazione privata!

Che dire di me? Mi piace andare controcorrente, vedere e provare prospettive nuove ed alternative. Adoro Studiare, sognare e leggere. sono curiosa e mi faccio mille domande. non mi accontento della superficialità, voglio sempre andare a fondo e indagare tutti gli aspetti. Nei miei anni in Accademia ho imparato che l’esempio e la coerenza sono molto più importanti di mille parole. Sono un medico, ho approfondito gli ambiti della fitoterapia, della medicina anti aging e dell’ ossigeno-ozonoterapia. Mi piacerrbbe far capire a tutti quanto ognuno di noi sia una macchina perfetta e unica, rendendo la medicina semplice, comprensibile e addirittura divertente, senza ovviamente sminuire la sua importanza e sacralità! Perchè la salute non può essere demandata solo ai camici bianchi: ognuno di noi deve impegnarsi in prima persona: piccole buone abitudini quotidiane hanno un’impatto considerevole. Una frase che mi piace molto?”se si cura la malattia, si vince o si perde. Ma se si cura la PERSONA vi garantisco che si vince, sempre; qualunque sia l’esito della terapia.” Patch Adams

Rispondi