Semi di chia, proprietà e benefici

0
12
semi di chia - esistere bene

I semi di chia sono piccoli semi scuri ricavati della pianta Salvia Hispanica. I benefici e le proprietà nutrienti di questi piccoli semini sono conosciute da secoli.


La pianta è originaria del Sud America ed è stata portata da noi in epoca recente dove sta suscitando molto interesse per le sue proprietà antiossidanti e fortificanti. I semi di “Chia” che in lingua azteca significa “forza” sono ricchissimi di vitamine, oligoelementi e aminoacidi.

Ma vediamo nello specifico i suoi principali componenti.

Aminoacidi:

  • Cisteina, importante per pelle e capelli sani, la cisteina ha anche proprietà mucolitiche.
  • Lisina: favorisce la formazione degli anticorpi, aiuta a fissare il calcio nelle ossa.
  • Metionina grazie al contenuto di zolfo è utile per la formazione dei tessuti cartilaginei.

Sali minerali:

  • Calcio,
  • Ferro,
  • Fosforo,
  • Magnesio.
  • Buona la quantità di Zinco (minerale importante per la regolazione dell’istamina e per la buona funzionalità pancreatica, ipofisaria e gonadica.

Vitamine:

Sono veri e propri “antiaging” naturali perchè ricchissimi di vitamine A, C ed E.

Acidi grassi:

Omega 3 e Omega 6, importanti per la regolazione dei trigliceridi e del colesterolo nel sangue.

Semi di chia, ottimi per la colazione

Si prestano benissimo per essere consumati durante la colazione. Un idea per un’ottima colazione nutriente e leggera allo stesso tempo, potrebbe essere questa! È molto semplice da realizzare, io stessa la preparo spesso e devo dire che è anche molto buona!

Pudding di semi di chia:

Ottimo anche per chi soffre di stipsi…

  1. Mettere uno o due cucchiai di semi in una coppetta con latte di mandorle o di latte di cocco.
  2. Coprire e lasciare riposare qualche ora, durante il riposo i semi si gonfieranno formando una specie di budino.
  3. Aggiungere miele per dolcificare,
  4. Se gradita aggiungere frutta fresca di stagione a piacimento.
  • Non esitare a farmi ulteriori domande a riguardo, e provi il pudding fammi sapere se ti è piaciuto!

Studio di naturopatia gaia bassi vissita il sito



Sono una Naturopata. Da sempre fin da bambina ho mostrato  interesse per erbe e piante medicamentose. I miei nonni abitavano in campagna e andavo a cercarle con loro. Ricordo la camomilla messa ad essiccare e poi gustata in infuso. Ho approfondito frequentando diversi seminari. Posso dire di essere riuscita a debellare l’emicrania dalla mia vita attraverso le tecniche che ho appreso. Il modo di approcciare alla vita è sempre stato importante per me. Ho conseguito il primo e secondo livello Reiki e mi sono iscritta alla scuola di naturopatia di Genova, sono affiliata all’Universite Europeenne Jean Monnet di Bruxelles. Il mio percorso è stato gratificante ma l’ho affrontato con sacrificio e grande tenacia, lavorando e studiando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui