Movecoin Truffa? Anche no! Ecco perchè!

3
651
MOVECOIN TRUFFA

Stiamo dedicando tanto spazio su EsistereBene.it all’app che ti dovrebbe premiare per effettuare moto sostenibile. Ultimamente sta facendo parlare tanto di se. Ma Movecoin è una Truffa? Questo post per dirla tutta riguardo a cosa ne pensiamo noi!


Non voglio essere ripetitivo, quindi non parlerò dei dettagli sul funzionamento dell’app Movecoin. Se vuoi sapere di più su quest’app ti basterà andare a leggere quello che ho scritto negli altri articoli:

Tutti gli articoli su Movecoin App

Non sono per nulla allibito riguardo alle reazioni degli “Haters” – per fortuna pochi – è normale, su qualsiasi idea innovativa c’è sempre qualcuno che ha da ridire. Allo stesso tempo devo dire la mia a tutti quelli che stanno sputando “veleno gratuito” sul progetto.

Sui gruppi facebook e sui social in generale è chiarissimo il fatto che spesso si tenda a sparare sentenze senza avere un minimo di conoscenza sull’argomento di discussione. Mi piacerebbe se si potesse esprimere il proprio pare senza offendere o senza mettere in campo del vero e proprio “odio”. Questa ovviamente è un mia pretesa al quanto utopica, lo so.

Mi sono limitato e solo di rado a commentare a delle illazioni senza senso, non posso permettermi di perdere tempo in commenti che non avrebbero nessun effetto. Difficilmente si riesce a far cambiare idea a chi ha già ben stampato fisso nella mente un concetto, in questo caso: Movecoin, truffa!

Seguo dall’inizio l’evolversi dell’app Movecoin. Mi sono appassionato da subito ai tanto scampanellati fini benefici, l’idea che porta avanti la Startup che la gestisce, è al quanto rivoluzionaria. Proprio per questo motivo è normale che non sia compresa da tutti. Ma quanto c’è di vero? I fini sono davvero benefici? Per ora, nonostante un comune malcontento da parte di diversi utenti, per il bene della collettività voglio sperare di si!

Nuovi meccanismi per Movecoin

C’è da ammettere che il progetto è forse un pochino complesso da comprendere a pieno. Negli ingranaggi dell’ecosistema Movecoin ruotano dei fattori che la maggior parte delle persone che l’hanno già istallata non comprendono ancora.

Attenzione!!! Non per ignoranza o altro, ma solo perché sono dei meccanismi particolarmente “nuovi”, non ancora radicati nella società e nella normale vita di tutti i giorni.

L’app Movecoin è basata in larghissima misura sulla BlockChain, molti utenti – io compreso fino a non molto tempo fa – al solo sentire nominare questa parola rabbrividiscono, spesso lo faccio ancora. Per quanto si possa comprenderne o non comprenderne i meccanismi, a quanto questo rivoluzionario sistema, sarà sempre di più presente nelle nostre vite.

La blockchain e le cryptovalute stanno apportando cambiamenti radicali al sistema economico attuale. Abbiamo vissuto dei periodi di cambiamento simili diverse volte in passato. Ricordate quando internet è entrato nelle nostre vite? Ricordate all’inizio?

Il fatto che le cryptovalute rappresentino una probabile evoluzione futura del denaro è ormai quasi certo, mi stupisco a volte quando assisto a diatribe su euro – lira… Ci rendiamo conto di cosa sta succedendo? Addirittura anche Facebook, che conta più di 2 miliardi di iscritti ha annunciato la sua futura Moneta Virtuale. Questo è uno solo uno dei fattori che può indurre a pensare alle Cryptovalute come al denaro del futuro.

Abbiamo impiegato diverso tempo ad adattarci, forse ancora non lo abbiamo ancora fatto completamente, ciò nonostante il sistema continua ad evolversi ed ad impattare prepotentemente nelle nostre vite!

I cambiamenti ci saranno comunque, aldilà delle nostre credenze o dei nostri pareri, alcuni meccanismi continueranno ad evolversi.

I cambiamenti spaventano

In questo caso mi sto riferendo a Movecoin App, il medesimo ragionamento potrebbe essere però applicato a decine di altri argomenti che hanno come presupposti l’innovazione ed il cambiamento.

Non posso sentenziare o permettermi di dare considerazioni con la presunzione di ritenere che il mio modo di pensare sia quello “universalmente giusto”. Posso però esprimere il mio personalissimo parere.

Chi legge i miei post, sicuramente sa che le mie opinioni sono senza ombra di dubbio dettate dal buon senso e dall’atteggiamento tipico di chi non si affida semplicemente alle sensazioni.

Proprio il “buon senso”, suggerisce di leggere, informarsi e sopratutto valutare bene da chi accettare consigli e da chi no!

Anche nel caso di Movecoin App, non posso fare a meno di notare che molti dei “disfattisti” non hanno preso le corrette informazioni a riguardo. Le procedure, le modalità di riscossione e tutti gli aspetti tecnici sono sempre stati espressi e diffusi in maniera a volte, a mio modo di vedere le cose, leggermente sommaria.

Addirittura molti non riescono neanche a capire quali siano i canali ufficiali e quali non lo siano. Esistono tantissimi gruppi “paralleli” sui quali le persone si aspettano delle risposte. Risposte che probabilmente non arriveranno mai! Molti addirittura credono che anche questo blog faccia parte dei canali ufficiali, ribadisco ancora una volta che nulla abbiamo a che vedere con Movecoin App. Pubblichiamo gli aggiornamenti semplicemente “rimbalzandoli”.

Si ma… Movecoin ci guadagna!

Come si potrà evincere appunto prendendo informazioni dai canali ufficiali, è scritto ovunque, Movecoin è un “S.R.L”… Devo doverosamente nuovamente menzionare “il buon senso”! Sin dall’inizio lo hanno sempre detto chiaramente, loro ci guadagnano… Da utente che un pochettino ragiona, mi viene da pensare… E allora? Semmai realizzassero il progetto che hanno promesso, chi se ne frega? I risvolti positivi ci saranno per tutti.

Rimango a bocca aperta quando leggo affermazioni tipo: “Si ma loro ci guadagnano…” oppure “Ah si, bell’iniziativa benefica… Intanto loro si arricchiscono”“Movecoin truffa gli utenti! Prendono soldi dalle commissioni sui trasferimenti!”

Ma stiamo scherzando? Stiamo parlando di un’app che si scarica gratuitamente, che non contiene pubblicità! Quest’azienda le pagherà le tasse? Avrà degli affitti da pagare? Consumerà della corrente? Dovrà dare dei compensi si dipendenti?

Attualmente io non conosco nessun progetto della portata simile “che si possa realizzare senza soldi”. Erroneamente si pensa ad esempio che “Facebook sia gratis” ma è proprio così? Stesso discorso si potrebbe fare per tutte le app che abbiamo sui nostri smartphone!

Non hanno mai detto di essere un’associazione “No Profit” ma seppur lo fossero, conoscete per caso qualche associazione o onlus che non ha bisogno dello “sporco denaro” per sostenersi e realizzare i progetti?

Prima di dire che Movecoin sia una truffa, a mio modo di vedere, bisogna essere realisti e prendere in considerazione questi fattori appena menzionati.

Movecoin, blockchain, buoni e crowdfunding…

La startup ha più volte ribadito che l’obbiettivo primario del progetto è quello di far aumentare il valore alla Cryptovaluta (Token Move su BlockChain). Mediante la vendita dei “Certificati Green”, Movecoin, a quanto pare, vuole diventare “lo standard di riferimento” del moto ecologico.

Hanno dato più volte dato la possibilità a tutti quegli utenti che momentaneamente non hanno intenzione di entrare nei meccanismi della blockchain e delle cryptovalute di utilizzare i ticket accumulati. La maggioranza dei tentativi sono stati fallimentari su vasta scala, qualcuno ha avuto l’occasione di ricevere una remunerazione, altri no.

Crowdfunding, sinonimo di truffa?

La startup ha deciso di cedere il 20% della società mediante una campagna di Crowdfunding.

Cosa c’è di strano che un azienda pensi a raccogliere fondi da potenziali investitori per migliorare il servizio offerto?

Se vuoi sapere i motivi per i quali l’azienda che gestisce l’app, vai a leggere l’articolo che ho scritto a riguardo:

Movecoin va in Crowdfunding! Come e perchè investirci.

Se non si è Google, Amazon, Facebook o qualsiasi altro dei colossi di internet, non si può avere sin da subito una capacità d’investimento tale da poter lanciare un sistema così rivoluzionario ed innovativo.

Il “crowdfunding” come forma di finanziamento, è nato proprio per questo motivo, dare la possibilità a chiunque abbia un idea innovativa di svilupparla.

Buoni Amazon, cosa è successo?

In passato, sono state lanciate delle campagne durante le quali era possibile aggiudicarsi dei buoni Amazon utilizzando i movecoin ticket. Durante l’ultima, era possibile in più aggiudicarsi dei buoni, Esselunga e Carrefour.

C’erano sono delle “commissioni sulla bruciatura dei ticket” da pagare per avere un singolo buono, resta però il fatto che si avrebbe dovuto avere quasi il 50% di guadagno…

Esempio: per avere un buono da 10, se ne pagaveno 5 di commissione, avrei avuto 5 euro…

Si sarebbe dovuto aspettare qualche mese per averli, resta il fatto che si avrebbe avuto un surplus del 50%.

Gli utenti che hanno richiesto i buoni sono stati accontentati, altri no. Nonostante la transazione sarebbe stata garantita più volte dai founder, il pagamento “del costo di burning” veniva effettuato tramite paypal, che solitamente garantisce la massima trasparenza e la totale tracciabilità. Nel post che ho scritto sui buoni ne ho parlato ampiamente, vai a leggerlo per sapere i dettagli.

La campagna dei buoni Amazon 2018 è stata sospesa, un dispiacere per tutti quelli che aspettavano i buoni da tempo. Recentemente è stato annunciato, in concomitanza dell’annuncio di Movecoin 3.0, che anche quelli dei quali si è pagato il burning non saranno consegnati. Tutto ciò non ha fatto altro che far dubitare un pò tutti gli utenti circa il futuro e la reale serietà da parte degli amministratori dell’app.

Ma questo basta per affermare che sia una truffa? Quanti sono gli utenti che hanno ricevuto i buoni e quanti sono invece quelli che non l’anno ricevuti? Servirebbero dei dati certi per poter valutare bene, attualmente questi dati non ci sono.

Chi ritiene di essere parte lesa in questa situazione, dovrebbe a mio avviso prendere dei provvedimenti, compiere delle azioni, far sentire la propria voce, ha tutto il diritto di farlo. Esistono le autorità giudiziarie, le iene, striscia la notizia… Modi per segnalare l’acceduto ce ne sono a centinaia.

Se si tratta realmente di una truffa, credo siano le autorità competenti a doverlo dire.

Se così fosse, ben vengano delle ripercussioni verso l’azienda in questione. Attualmente a mio avviso, non ci sono le basi per poter affermare simili sentenze, in ogni caso non spetta a noi utenti sentenziarle. L’unica cosa che ci spetta sicuramente fare è segnalare quanto accaduto.

Non è corretto “accusare” pubblicamente nessuno…

Credo che si possa trattare di cattiva gestione, una serie di cause hanno portato ad una probabile bancarotta, ma non credo che ci sia mai stata una reale intenzione di truffare gli utenti, questo però è un mio pensiero personale, che lascia il tempo che trova. Certo, non ho particolarmente gradito l’accaduto. Per fortuna, non ho mai deciso di prenotare dei buoni, ne ho preso soltanto 2 per scrivere i tutorial. La parte che mi è sempre interessata era quella relativa ai certificati verdi.

Informarsi e leggere, prima di giudicare.

Più volte nell’articolo ho scritto frasi tipo: “Vai a leggere”, “Avere buonsenso”, se non ti piace leggere, ponderare le tue affermazioni utilizzando il buon senso, a mio modo di vedere le cose, non puoi pensare di esprimere pareri. Addirittura si rischia di cadere nel banale. Tantissimi sono quelli che si sono documentati e seguono il progetto, hanno letto, si sono documentati.

Leggere è alla base, scorrere una pagina web, una guida o una conversazione su telegram senza leggere non aiuta a capire un progetto. Su internet bisogna essere davvero prudenti prima di lanciarsi ad investire denaro. È pieno di specchietti per le allodole. Leggere ed informarsi dalle giuste fonti quasi sempre è la chiave.

Diventare ricchi con Movecoin è possibile?

Nessuno ha mai detto che quest’app può farti diventare ricco, che ti può dare un guadagno pari a quello che ti potrebbe dare un lavoro. Qualcuno ha probabilmente capito male il messaggio. Mi è capitato di leggere: “Camminare comporta fatica!”… Ma davvero c’è bisogno di puntualizzare?

Una cosa è certa, nella vita per guadagnare bisogna lavorare, quasi sempre bisogna lavorare sodo, credere che un’app che paga per camminare possa darti abbastanza per vivere è da pazzi. Magari fosse così.

Ognuno è libero di utilizzarla o di non utilizzarla… Nessuno obbliga nessuno. È irragionevole dire però che Movecoin sia una truffa solo perché non è come un bancomat.

Se pensi che Movecoin sia una truffa, se ti senti fregato, fai quello che devi fare… Disinstalla l’app, scrivi o denuncia, l’importante è che tutto quello che fai, lo fai utilizzando il buonsenso.

Aggiornamento del 13/02/2020

Cosa sta succedendo? Quello che ho scritto sopra risale a mesi fa, continuo a pensare che quello che sta succedendo non sia dovuto a qualcosa di architettato. Al contrario penso proprio che quello che sta succedendo sia dovuto ad un mix tra cattiva comunicazione, poca considerazione dell’opinione degli utenti e cattivo gusto in termini di comportamento umano.

In ogni caso non sta a me giudicare e non voglio farlo. Come già detto tante volte, nessuno è stato obbligato a compiere azioni, io stesso pur credendo nel progetto non ho mai azzardato nessuna mossa che potesse portarmi ad effettuare eventuali spese.

Ho deciso di non seguire più il progetto, non perchè ritengo che non abbia futuro, soltanto perchè credo che il modo che è stato utilizzato per comunicare non sia quello più idoneo. Purtroppo credo che un idea simile a quella che voleva realizzare Movecoin richieda una pianificazione maniacale, una previsione di bilancio ben redatta a lungo termine. Forse tutto ciò non è stato fatto. Ripeto, non mi interessa, solo ho deciso di non perdere ulteriore tempo con quest’app.

Sono da sempre appassionato di tecnologia e internet. Mi aggiorno costantemente per scoprire come sfruttare questa passione per migliorare la vita di tutti i giorni. Adoro gli animali e la natura in generale, il rollerskating, la fotografia e i viaggi, soprattutto amo avere a che fare con le persone. Una frase che parla di me? Eccola: Se non progetti la tua stessa vita, le probabilità sono che tu rientri nei piani di qualcun altro. E indovina cosa hanno progettato per te? Non molto. (Jim Rohn)

3 Commenti

  1. Buongiorno, sarebbe il caso di aggiornare la pagina perché attualmente la app no ha consegnato i buoni amazon che gli utenti hanno acquistato più di un anno fa’.
    Oltretutto continuano a dire che gli altri verranno consegnati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui