Inizia il periodo “intenso” per i bambini

Promuoviamo la qualità di vita in tutti i suoi aspetti.

Inizia il periodo “intenso” per i bambini

ottobre 1, 2017 Nutrizione 0

Mantenere i nostri bambini forti ed in salute…

La scuola è da poco iniziata, per i nostri piccoli inizia un periodo intenso, oltre alla scuola riprendono anche tutte quelle attività sportive e ricreative pomeridiane.

E’ fondamentale per i piccoli ricevere nuovi stimoli, il cimentarsi in attività servirà a sviluppare ed implementare le loro capacità individuali. Inoltre è molto importante per loro il relazionarsi con gli altri coetanei.

Per aiutarli a mantenere una salute ottimale ed aiutarli ad avere tutta l’ energia di cui hanno bisogno, dobbiamo nutrirli in modo corretto. Dobbiamo cercare di fargli avere quanto più possibile una dieta varia ed equilibrata. Talvolta quando sono restii a consumare un alimento che non gradiscono ma che reputiamo per loro sia importante dobbiamo cercare quanto più possibile di fare in modo che lo consumino. Utilizzando qualche piccolo trucchetto gli si può rendere la “minestra più buona”, per i pasti che consumano a casa.

Le mense scolastiche per quanto controllate a livello igienico e qualitativo non potranno mai raggiungere gli standard di una mamma attenta. La scelta della genuinità delle materie prime utilizzate è infatti importantissima per preparare dei pasti nutrienti. Anche se seguiti durante il pasto dalle maestre ed educatrici, noi genitori non saremo mai sicuri dell’ effettiva quantità di cibo consumato durante i pasti scolastici..

Come proteggerli?

Noi genitori sappiamo come sia facile e probabile il diffondersi di epidemie di influenze negli ambienti frequentati dai bambini. Spesso non comportano nulla di esageratamente preoccupante, se non qualche giorno di riposo a casa. Altre volte comportano invece dei lunghi periodi di assenza alle costruttive attività che permettono ai nostri piccoli di crescere e migliorare giorno dopo giorno.

Non possiamo mettere i nostri bimbi in una “campana di vetro” non esponendoli ai probabili rischi per la loro salute (anche se molti genitori cercano di farlo). E’ nostra responsabilità fare in modo che siano nella migliore condizione fisica per affrontare la vita di tutti i giorni in maniera ottimale.

Certo non potremmo evitare di non farli ammalare. Si ammaleranno comunque ma sicuramente noi avremmo fatto il possibile per migliorare la loro qualità di vita, rinforzando il loro sistema immunitario.

Come già visto in questo articolo, a volte un integratore potrebbe essere utile. Sappiamo di non avere il “controllo completo” della loro alimentazione. Dopo aver appurato che non consumano determinati alimenti fondamentali, possiamo comunque aiutarli. In questo periodo o in altri, possiamo valutare di fornirgli i nutrienti necessari di cui potrebbero essere carenti tramite degli integratori naturali, a base di estratti di piante. Meglio se siano senza conservanti o coloranti artificiali e studiati ed ottimizzati appositamente per i bambini. Se si è insicuri nella scelta e nella decisione meglio chiedere al tuo pediatra.  

Leggi anche Gli integratori funzionano o no ? Opninione del Dr. Filippo Ongaro

Se ti è piaciuto l’ articolo Condividilo….

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *