Guida per l’uso dello Smartphone, 1º Ruba tempo!

Promuoviamo la qualità di vita in tutti i suoi aspetti.

Guida per l’uso dello Smartphone, 1º Ruba tempo!

gennaio 9, 2018 Qualità di Vita 2

Probabilmente anche tu possiedi uno smartphone. Il ritenere di “non avere tempo” è diventato un concetto molto diffuso. I ritmi incalzanti della vita portano la maggior parte delle persone ad avere ritmi quasi frenetici. Una corsa continua guardando l’orologio, e la sensazione di non portare mai nulla al termine, ti capita mai? Tutti noi abbiamo dei veri e propri “RUBA TEMPO“, il numero 1 è sicuramente lo Smartphone.

Sono sempre di più le persone che ritengono di avere poco tempo a disposizione. Qualche volta ti sarà sicuramente passato per la testa: “Cavolo non ho il tempo di fare nulla!” allora questa Guida potrebbe tornarti utile. Per un giorno prova a soffermarti a quantificare quanti minuti o addirittura ore della giornata passi con il tuo smartphone di fiducia in mano.

Probabilmente utilizzi questo comodissimo mezzo per lavoro? Ok, togli dal conteggio il tempo che lo utilizzi per lavorare! I Social network sono diventati un must, innegabilmente se non sei iscritto almeno a Facebook o Instagramsembra quasi che non esisti! Nel recente passato per chiacchierare con qualcuno dovevi per forza incontrare l’ interlocutore di persona, ora – per fortuna, o per sfortuna – abbiamo questo mezzo fantastico che ci aiuta a farlo! Forse capita anche a te… resistere alla tentazione di rispondere ad un messaggio o controllare le notifiche a volte è veramente difficile! L’ ideale sarebbe provare ad utilizzarlo in maniera “controllata”. Puoi provare a recuperare del tempo prezioso che potrai utilizzare per fare altro limitando l’uso che facciamo del più diffuso Rubatempo

Alcune azioni che potresti provare:

Se ti serve del tempo perché ritieni di essere troppo impegnato, pensi ti possa tornare utile recuperare dei minuti preziosi? Fai prova ed inizia a compiere alcune delle azioni che ti elencherò qui sotto. Non si devono attuare obbligatoriamente 24 ore su 24, ma solo quando sei davvero alle strette con il bene più prezioso che hai: Il Tempo! Quando ti devi impegnare su qualcosa che richiede concentrazione e non vuoi distrazioni, oppure vuoi ottimizzare i tempi di esecuzione, prova ad utilizzarle, io lo faccio spesso e mi trovo bene, ecco perché le condivido volentieri con te!

Azione 1:

  • Disattiva le notifiche. Sicuramente come me anche tu avrai svariati gruppi di WhatsApp, alcuni essenziali altri un po’ meno. Tra notifiche di FacebookInstagram, messaggi in privato ecc… spesso le notifiche sono tantissime. Di notifiche ne abbiamo a volontà! Disattivarle completamente o lasciarle attive solo per le App che richiedono un’ attenzione prioritaria ti permette di scegliere con maggiore facilità quando Tu vuoi usare il telefono. Semplicemente concentrando le risposte in un determinato momento scelto da Te piuttosto che farlo continuamente ti fa guadagnare tempo. Ecco la procedura per farlo su iPhone  e su Android.

Azione numero 2:

  • Metti la modalità offline. Conosco qualcuno che potrebbe tremare già solo all’idea… (hihihi!). Di sicuro non ti disturberà nessuno! Un’ alternativa meno drastica ma altrettanto valida potrebbe essere togliere suoneria e vibrazione. Se devi fare qualcosa che richiede un livello di attenzione particolare, se non vuoi avere distrazioni e soprattutto puoi permetterti il “lusso” di rimanere irraggiungibile, mettere la modalità offline ti aiuterà. Sarai più concentrato, aumenterai la tua produttività e quindi svolgerai più velocemente quello che ti eri prefissato di fare.

Azione numero 3:

  • Disattivare la connessione dati. La maggior parte del traffico e delle notifiche arriva dalla rete dati (internet). In caso di necessità disattivando solo quella, avrai la possibilità di non avere distrazioni. Sarai tranquillo perché rimarrai comunque raggiungibile per eventuali chiamate telefoniche in caso d’urgenza. Se hai “tremato” mentre leggevi l’azione N° 2 potresti attuare questa!
Curiosità: Nel 2017 italia la percentuale di persone che navigano da un computer è scesa del 14%, del +44% dal proprio smartphone, +8% da un tablet e +24% da altri dispositivi – come, ad esempio, console o smart TV). Fonte www.wearesocial.com

Azione numero 4:

  • Sui social network evitare le chat troppo argomentate. Se proprio non puoi fare a meno di fare una capatina sul tuo Social Network preferito, fai in modo che sia rapida! Una veloce occhiata al News Feed ci potrebbe anche stare… Però cerca di evitare le discussioni eccessivamente complesse e lunghe diminuirai sensibilmente il tempo passato a capo chino con lo smartphone in mano. Se puoi rimanda la discussione, se non puoi con una telefonata o dei messaggi vocali potresti fare prima. A volte ci intratteniamo in discussioni con persone che incontreremo di li a poco. Se avrai la possibilità di incontrare l’interlocutore face to face sarebbe meglio parlare guardandosi in faccia, no?

Azione numero 5:

  • Prova a monitorare l’ uso che fai dello smartphone. Ne ho testato qualcuna, sono rimasto di stucco! Davvero! Fino ad allora avevo provato a stimare orientativamente l’ uso che ne facevo. Con i dati precisi alla mano sono rimasto sconcertato! Ci sono delle App che tengono il conto del tempo di utilizzo dei cellulari. Certo se ne può fare tranquillamente a meno ma prova ad utilizzarla per un periodo limitato, giusto per renderti conto… Ah! Se ritieni di essere un caso patologico, su alcune avrai addirittura la possibilità di impostare gli orari per l’ utilizzo!

Azione numero 6:

  • “Perdonami ma ti richiamo io appena posso.” Se non puoi parlare al telefono in un determinato momento, piuttosto che non rispondere è meglio rispondere subito e dire: “perdonami ma ti richiamo io appena posso”. In alternativa potresti inviare subito un messaggio SMS o WhatsApp. Eviterai di farti richiamare più volte distraendoti di più. Da non sottovalutare che farai perdere meno tempo a chi ci sta chiamando. Sarà un gesto di franchezza e lealtà che sicuramente apprezzato.

Limitare l’uso dello Smartphone, fattibile no?

Come hai potuto leggere non sono azioni complicate da mettere in atto, anzi direi che sono abbastanza scontate e che probabilmente già fai. Prendere il controllo del tuo tempo farà migliorare la tua qualità di vita. Leggere questo post contribuirà soprattutto a farti focalizzare sul concetto che se lo smartphone non utilizzato correttamente è uno dei primi oggetti che ti fanno perdere tempo. A differenza della televisione o di altri mezzi tecnologici, il cellulare lo abbiamo sempre al seguito. Per come la vedo io la tecnologia deve facilitarci la vita e soprattutto deve aiutarci a fare guadagnare tempo non a perderlo!

Conclusioni:

Sei arrivato a leggere fino alla fine questa Guida allora sicuramente ci tieni a voler usare correttamente lo Smartphone. Il post è in costante evoluzione, quindi se hai altri concetti o azioni utili da aggiungere o ritieni inutile qualche punto, fammelo presente scrivendolo nei commenti. La ritieni utile per qualcuno di tua conoscenza? Potresti condividerla con lui inviandola su WhatsApp o taggandolo su Facebook

Spero tu l’abbia trovata utile e se fosse così puoi gratificarmi condividendola! 

Sono da sempre appassionato di tecnologia e internet. Mi aggiorno costantemente per scoprire come sfruttare questa passione per migliorare la vita di tutti i giorni. Adoro gli animali e la natura in generale, il rollerskating, la fotografia e i viaggi, soprattutto amo avere a che fare con le persone. Una frase che parla di me? Eccola: Se non progetti la tua stessa vita, le probabilità sono che tu rientri nei piani di qualcun altro. E indovina cosa hanno progettato per te? Non molto. (Jim Rohn)

 

2 risposte

  1. Roger Garofalo ha detto:

    Ottimo articolo!!! Bei consigli…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *