Erba di Grano, proprietà

0
6
erba di grano - esistere bene - #GIOVEDINATURA

Quando si parla di “erba di grano” si intende il germoglio del grano o del frumento di non oltre i 10 – 15 giorni dalla germinazione.

L’erba di grano è un germoglio, come tale ha dentro di sè la forza della pianta appena nata. Ricchissimo di proprietà benefiche per il nostro organismo.

I benefici di questo germoglio si conoscono fin dall’antichità, infatti sono utilizzati da sempre come ricostituenti e corroboranti.

Le sue proprietà sono molteplici grazie all’importante apporto vitaminico e di sali minerali come:

  • Vitamina A, responsabile dell’elasticità della pelle,
  • Vitamine B1, B2, B3 ,B4, B6,
  • Vitamina PP,
  • L’essenziale Vitamina C,
  • Vitamina E.
  • Vitamina K.

I minerali contenuti sono:

  • Magnesio,
  • Fosforo,
  • Calcio,
  • Potassio.

L’erba di grano è ricchissima di SOD (Enzima Superossido Dismutasi), importante enzima antiossidante che contrasta il processo di invecchiamento cellulare.

Quali proprietà ha l’erba di grano?

E’ utilissima a contrastare il processo di invecchiamento grazie agli antiossidanti contenuti in notevole quantità. Conosciuta per le sue proprietà alcalinizzanti:

  • Bilancia quindi il rapporto acido – basico del sangue grazie alla presenza dei sali minerali come magnesio e calcio.

L’erba di grano in più è:

  • Disintossicante per fegato e reni,
  • Aumenta le difese immunitarie,
  • Tonifica il sistema nervoso,
  • Regolarizza il ciclo mestruale,
  • Ha proprietà antibatteriche.

Quali sono le dosi consigliate?

Si può trovare sotto forma di estratto secco o di succo, si consigliano 30 ml al giorno che eguaglierebbero 1 Kg di verdure verdi.

Per chi è adatta, per chi non lo è?

Può essere utilizzato da celiaci in quanto il glutine viene scisso dagli enzimi durante la germinazione nei singoli aminoacidi (consultare comunque sempre il medico prima dell’assunzione).

E’ controindicata per chi assume Coumadin per l’importante apporto di Vitamina K.

Non è indicata a chi è intollerante al grano e al frumento.

Studio di naturopatia gaia bassi vissita il sito
Visita il mio Mini Sito

Non esitare a farmi ulteriori domande a riguardo, puoi contattarmi in privato o utilizzando i commenti.

Sono una Naturopata. Da sempre fin da bambina ho mostrato  interesse per erbe e piante medicamentose. I miei nonni abitavano in campagna e andavo a cercarle con loro. Ricordo la camomilla messa ad essiccare e poi gustata in infuso. Ho approfondito frequentando diversi seminari. Posso dire di essere riuscita a debellare l’emicrania dalla mia vita attraverso le tecniche che ho appreso. Il modo di approcciare alla vita è sempre stato importante per me. Ho conseguito il primo e secondo livello Reiki e mi sono iscritta alla scuola di naturopatia di Genova, sono affiliata all’Universite Europeenne Jean Monnet di Bruxelles. Il mio percorso è stato gratificante ma l’ho affrontato con sacrificio e grande tenacia, lavorando e studiando.

Rispondi