È in arrivo il 5G, cosa cambierà?

settembre 28, 2018 Internet 0
5G

Ci siamo, è iniziato il conto alla rovescia che introdurrà il 5G in Italia, il decreto è stato firmato l’08 agosto a questo punto cerchiamo di capire cosa succederà.

Con il 5G si avrà un’altissima banda a disposizione con una bassissima latenza (che è l’intervallo di tempo che intercorre fra il momento in cui arriva l’input al sistema e il momento in cui è disponibile il suo output)

Potremmo scaricare programmi, vedere film in streaming senza fili in mobilità, velocemente e senza problemi.

L’introduzione è prevista per il 2020, verrà completata entro il 30 giugno 2022.

Questo sistema permetterà di aprire nuovi fronti di “connessione”, c’è molto ottimismo da parte degli addetti ai lavori, convinti che porterà un notevole sviluppo tecnologico.

Cosa significa  

5G significa “5th Generation“, cioè quinta generazione. Ma cosa succederà?

Promette di aumentare la velocità dei dati di decine di migliaia di megabit al secondo, di migliorare la copertura, e di connettere simultaneamente massicce reti di sensori senza fili.

Si prospetta che possa soddisfare nuovi scenari d’uso, considerando la crescita esponenziale della tecnologia e della necessità di essere sempre più connessi, questa potrebbe essere un’opportunità di sviluppo.

Dal 2G al 5G

Potremmo definirla la rivoluzione a colpi di banda, in origine era stato creato per i servizi voce, piano piano la mobilità si sposta su internet, si punta sempre a migliorare la velocità, ma anche l’efficienza.

Con questo sistema si pensa di connettere le cose, tutto questo per arrivare un giorno ad avere auto sempre più sicure e perché no che riescano a guidare da sole, pensate un’auto connessa con altre che riesca a monitorare il traffico, che nello stesso tempo vi eviti incidenti.

Promette di avere minori consumi, per far durare di più la batteria.

Smart city

E’ un termine che ogni tanto sentiamo senza capire bene di cosa si tratta.

La Smart City  è un insieme di strategie da mettere in atto per rendere le città più intelligenti, una pianificazione urbanistica per rendere le città sempre più a misura d’uomo, ottimizzando i servizi di trasporto, o pianificando risparmio energetico.

Il 5G si presenta come una grande opportunità per poter sviluppare al meglio questi progetti di Smart City, è facile ipotizzare che la possibilità di ricevere e trasmettere grandi quantità di dati velocemente sarà di grande aiuto per la gestione del traffico, o della sicurezza.

Immaginate le auto che comunicano in tempo reale con le infrastrutture, segnalando code, incidenti, già le attuali tecnologia hanno apportato grandi novità in questo settore, meteo, siti dedicati, ci permettono di essere aggiornati per affrontare al meglio il nostro viaggio.

5G sempre più conness 

Ormai non ne possiamo fare a meno, non riusciamo ad immaginare la nostra vita senza internet, in pochi anni lo sviluppo tecnologico ha fatto passi da giganti, se si pensa ai primi modem che si staccavano quando qualcuno alzava la cornetta del telefono, ed adesso senza fili e con un telefonino “viaggiamo” in rete a grande velocità. Siamo convinti che il 5G saremo sempre più connessi.

Siciliana, blogger affermata, passione per la scrittura e tecnologia, in poche parole il suo pane quotidiano. Non teme il giudizio degli altri, comprovata esperienza nel portare a termine affari molto importanti. Ottime capacità intuitive.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *