Prima di un Allenamento, cosa mangiare per essere al top

febbraio 12, 2018 Fitness e Sport Nutrizione 0

Cosa mangiare prima di un allenamento per essere al top? Per evitare di trasformare un allenamento in palestra in un’attività stancante e poco piacevole è necessario affrontare il tema dell’alimentazione con molta attenzione.

Prima di un allenamento sono fondamentali i carboidrati, indispensabili per fornire energia di facile digeribilità, le fibre e le proteine: questo vuol dire alimentarsi sempre in modo corretto ed equilibrato, eliminando dalla propria dieta il cibo spazzatura, che non fa bene all’organismo e aumenta il rischio di malattie come l’obesità, il diabete, la depressione, le malattie cardiovascolari e alcuni tipi di cancro.

Scopriamo insieme cosa mangiare prima di un allenamento per avere le energie necessarie a svolgere un’ottima prestazione e ottenere al contempo risultati finali eccellenti.

Mangiare cibi con basso indice glicemico

E’ preferibile evitare, prima di affrontare l’allenamento, i cibi con indice glicemico elevato, che potrebbero portare sia a picchi di glicemia ma anche a sensazioni di ipoglicemia. Quindi, evitare assolutamente alimenti con zucchero bianco o di canna e privilegiare frutti come albicocche, mele arance associati a biscotti secchi o cracker. Ottime sono anche barrette o la frutta secca, mini pasti ideali anche se vengono assunti 15 minuti prima dell’allenamento.

In genere, però, è consigliabile mangiare almeno un’ora e mezza prima dell’attività fisica, calcolando in questo caso un totale complessivo di circa 300-400 calorie, composte da proteine magre, verdure, frutta secca e uno yogurt. Minore è il lasso di tempo tra il cibo assunto e l’inizio dell’attività e inferiori sono le calorie da assumere: ad esempio, se mangi un’ora prima di allenarti va bene uno yogurt con cereali, contenente carboidrati e proteine per un totale di circa 200 calorie.

Alimentazione corretta prima di ogni allenamento

L’alimentazione corretta prevede una dieta sana composta da 5 pasti al giorno, con spuntini a base di frutta da consumare a metà mattina e metà pomeriggio. Occorre anche bere la giusta quantità di acqua per idratare correttamente l’organismo. Potrebbe essere opportuno assumere succhi di frutta, spremute, tisane calde o fredde e bevande isotoniche ma valutando bene quando farlo.

Se hai bisogno di energie prima dell’allenamento e hai poco tempo, ecco alcune idee su cosa potresti mangiare per rimanere leggero ma non avere comunque il senso di fame:

  • Un toast con prosciutto cotto
  • Una banana e una manciata di uvetta secca
  • Frullato di frutta, con un cucchiaio di fiocchi d’avena
  • Una piccola omelette preparata con albumi d’uovo e una mela

Invece, se pratichi esercizio fisico in diversi momenti della giornata e vuoi avere un’idea chiara su cosa consumare per essere in forma segui queste indicazioni.

Colazione prima della palestra – Ideale è una colazione con fette biscottate e marmellata, yogurt e frutta, oppure dei cereali o del pane integrale al posto delle fette biscottate.

Pranzo prima della palestra – Il pasto ideale può essere un panino con prosciutto crudo, che contiene carboidrati e proteine, oppure petto di pollo e pomodori, o ancora ricotta leggera e pomodori con 30-40 grammi di riso integrale.

Pasto prima di un allenamento serale – Mantenersi leggeri mangiando della frutta secca o una banana. Dopo l’allenamento ideali sono pesce e verdure o legumi e verdure con riso bianco o un po’ di pane.

Siciliana, blogger affermata, passione per la scrittura e tecnologia, in poche parole il suo pane quotidiano. Non teme il giudizio degli altri, comprovata esperienza nel portare a termine affari molto importanti. Ottime capacità intuitive.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *