Andropausa, come affrontarla al meglio

Andropausa, come affrontarla al meglio

settembre 6, 2018 Rimedi Naturali 0
andropausa - esisterebene

Con il termine “andropausa” si definisce quel fenomeno fisiologico di progressiva e lenta riduzione dei livelli di testosterone nell’uomo. Come richiesto da alcuni Followers di Esistere Bene Community ve ne parlerò in questo post.

L’andropausa può iniziare all’incirca intorno ai 50 anni, anche se non ha una collocazione temporale precisa. Non coincide con l’incapacità di procreare come per la menopausa nella donna.

Intorno ai 50 anni, infatti la produzione di testosterone inizia a calare dell’1% all’anno fino ai 60 anni di età per poi calare in maniera più consistente arrivando fino al 35%.

Andropausa Sintomi

  • Affaticamento (sia fisico che mentale)
  • Debolezza
  • Astenia
  • Depressione
  • Difficoltà di concentrazione
  • Calo della libido e problemi sessuali.

Da leggere: Ansia da prestazione [NEL SESSO] come affrontarla

Andropausa, come affrontarla

Che cosa si può fare per rallentare questo processo?
E’ importante abbandonare ogni comportamento che può accelerare il processo di invecchiamento , facendo una buona prevenzione e adottando uno stile di vita sano.
  • Limitare un uso eccessivo di zuccheri raffinati;
  • Diminuire il consumo di grassi di origine animale;
  • Evitare il fumo;
  • Svolgere regolarmente attività fisica.

Da leggere: Evitare i 5 “veleni Bianchi.

Rimedi Naturali

  • Tra i fitoterapici consiglio la Damiana, pianta dalle proprietà neurotoniche e afrodisiache si usa negli stati di affaticamento mentali e fisici. Utile in casi di impotenza psicogena.
  • L’ Eleterucocco, pianta adattogena usata per momenti di stress emotivo e fisico
  • La Maca, (il ginseng delle Ande) è una pianta tonificante rinvigorente ed afrodisiaca , molto utile anche nelle prestazioni sportive.

Oligoterapia

Consiglio  Zinco-Rame una fiala 3 volte a settimana per cicli di due mesi.

Floriterapia di Bach:

  • Walnut, il fiore del cambiamento;
  • Hornbeam, per la stanchezza mentale;
  • Olive, per stanchezza fisica.
E’ fondamentale una consulenza con il terapeuta per ottenere una strategia mirata ed efficace il “fai da te” non paga, soprattutto in naturopatia!
Studio di naturopatia gaia bassi vissita il sito
Non esitare a scrivere su Esistere Bene community riguardo ad eventuali rimedi Naturali che vuoi siano trattati in futuro…

entra in esisterebene community

Sono una Naturopata. Da sempre fin da bambina ho mostrato  interesse per erbe e piante medicamentose. I miei nonni abitavano in campagna e andavo a cercarle con loro. Ricordo la camomilla messa ad essiccare e poi gustata in infuso. Ho approfondito frequentando diversi seminari. Posso dire di essere riuscita a debellare l’emicrania dalla mia vita attraverso le tecniche che ho appreso. Il modo di approcciare alla vita è sempre stato importante per me. Ho conseguito il primo e secondo livello Reiki e mi sono iscritta alla scuola di naturopatia di Genova, sono affiliata all’Universite Europeenne Jean Monnet di Bruxelles. Il mio percorso è stato gratificante ma l’ho affrontato con sacrificio e grande tenacia, lavorando e studiando.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *